“DIREZIONI ESEMPLARI” IN COOP

Collaboro con Coop Adriatica da diverso tempo, condividendone i valori e le scelte, come quella di investire sulla formazione delle persone, che consente a tutti, soprattutto i giovani, di crescere professionalmente.

Spesso sono stato chiamato a lavorare sul rinforzo delle capacità di leadership e sull’empowerment di persone ad alto potenziale.

Insieme a Elena D’Aloisio, consulente di marketing e strategie commerciali, ho ideato e condotto vari percorsi formativi rivolti soprattutto a chi ricopre ruoli di direzione o di responsabilità nelle diverse sedi (Emilia Romagna e Veneto, soprattutto), dove abbiamo realizzato alcuni progetti speciali sulla leadership e il team building.

 

Si tratta di percorsi basati su metodologie formative volte all’attivazione di capacità creative con lo scopo di migliorare la risposta in termini di performance, efficienza e benessere a cambiamenti organizzativi e a situazioni di pressione, stress, iper-attività. Nelle sessioni di training si è lavorato utilizzando tecniche espressive e discipline artistiche, come il teatro, il cinema, il disegno, la narrativa, in una formula che ho chiamato “Creative Telling”, che consiste nell’innescare processi di apprendimento per mezzo di metafore simboliche.

 

In Veneto, collaborando con Elena e due videomaker professionisti, Domenico Morreale e Stefano Sburlati, abbiamo ideato e diretto sessioni di team building rivolte ai ruoli di vertice di grandi punti vendita in fase di nuova apertura (i megastore di Campogrande e Marghera).

NaveDeVero_Troupe

 

La formula proposta ha coinvolto i partecipanti in un training esperienziale con tecniche teatrali concluso con la realizzazione di un set di video-produzione in cui ognuno ha assunto via via i vari ruoli – autori e sceneggiatori, scenografi e costumisti, operatori e fonici, segretari di produzione e aiuto-registi, e infine attori. Nell’arco della stessa sessione, con l’aiuto di Stefano e Domenico, siamo stati in grado di mostrare ai partecipanti quanto prodotto in forma di “pre-montato”.

 

 

NaveDeVero_ConventionI riferimenti dell’immaginario televisivo (da X-Factor a Master-chef) hanno ispirato i filmati realizzati, capaci grazie a un registro umoristico di attirare l’attenzione e coinvolgere. In questo modo il senso profondo dei messaggi - la necessità di integrazione e unità, del fare squadra, l’importanza di aderire al medesimo sistema di valori – è stato più facilmente veicolabile non solo verso i ruoli direzionali che hanno preso parte al progetto, ma anche all’intera popolazione aziendale, raggiunta in una fase successiva in una “convention di kick off” in vista della nuova apertura.

Durante questo evento, collaborando con Jader Giraldi (e Zeranta), abbiamo condotto workshop creativi sulle stesse tematiche (leadership, empowerment, team building, strategie commerciali, relazione verso i clienti) rivolti in sessioni successive a rotazione a tutti i dipendenti (oltre un centinaio per ognuno degli eventi) del nuovo megastore.

 

 

In un’altra esperienza a Bologna, in vista di una “ri-localizzazione” di uno storico punto vendita nella centrale piazza Martiri (al numero civico 1, per questo il progetto è stato creativamente battezzato “Numeri 1 di piazza Martiri”), abbiamo realizzato un training outdoor con i ruoli direzionali per rinforzare capacità di team building e di change management.

Per l’occasione ho collaborato con il disegnatore professionista Stefano Frassetto che mi ha aiutato a coinvolgere i partecipanti, attraverso la sperimentazione di un tecnica espressiva di forte coinvolgimento emotivo come il disegno, in un percorso di produzione in cooperazione di un’opera a fumetti.

Il risultato è la creazione collettiva, cui tutti i partecipanti hanno contribuito, di una tavola a fumetti in formato poster che rappresenta per il suo contenuto una traccia del percorso di formazione e uno stimolo per il successivo lavoro di direzione operativa del nuovo punto vendita.

23ottobre2014_1-InizioGiornata 23ottobre2014_2-MezzaGiornata 23ottobre2014_3-FineGiornata