AA

“INNOVAZIONE E IMPRESA” ALL’UNISG

Dalla prima edizione nel 2013-2014 collaboro come docente per il Master in Alto Apprendistato dell’Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo – Bra (Cn), progetto formativo diretto da Valeria Cometti (responsabile da sempre delle attività educative di Slow Food).
Oltre un anno di training, articolato in lezioni d’aula, alcune più tecniche altre più culturali, specializzazione in laboratorio e otto mesi di tirocinio presso aziende del settore in tutta Italia. L’obiettivo è formare nuovi professionisti o imprenditori delle tradizioni artigianali relative alla produzione di pane e pizza, di birra, all’affinatura del formaggio e al ruolo di gastronomo di sala.
Alle prime due edizioni si sono iscritte una settantina di persone, donne e uomini tra i 18 e i 50 anni, provenienti un po’ da tutta Italia, con in comune la voglia di fare, l’apertura mentale, il senso di responsabilità.

Si tratta di un esperimento concreto, vero, reale, per rispondere alla crisi, alla disoccupazione e alla scarsa cultura e professionalizzazione nel settore alimentare.

Con orgoglio io conduco workshop sulle forme innovative di imprenditorialità e sulle competenze umane, complementari a quelle specialistiche, necessarie per valorizzare la propria crescita professionale grazie al Master.

Si riflette sull’urgenza di acquisire e rinforzare capacità o attitudini solitamente non ritenute prioritarie nelle professioni tecniche quali creatività, consapevolezza emotiva, sensibilità relazionale, gestione dello stress, etica, visione del futuro, passione.
Lo stesso concetto di “imprenditorialità” viene rivisitato a seconda che ci sia il progetto di un’impresa (“neo-imprenditorialità”) o ci si voglia riproporre sul mercato (“re-imprenditorialità”) o ancora se l’obiettivo è quello di candidarsi come specialisti tecnici presso altre organizzazioni, come consulenti o come dipendenti (“auto-imprenditorialità”).

Insieme a Stefano Di Polito proponiamo inoltre un laboratorio sull’auto-promozione creativa, fornendo alcuni strumenti conoscitivi e riferimenti tecnici per costruire strategie di comunicazione legate al personale progetto d’impresa o per rendere spendibile la propria professionalità.